Osama bin Laden preso per abiti stesi ad asciugare all'esterno

SDA

31.7.2021 - 20:34

Osama bin Laden è stato ucciso nel 2011 (immagine d'archivio non databile).
Keystone

Osama bin Laden è stato trovato grazie agli abiti che la sua famiglia stendeva all'esterno per farli asciugare. Lo rivela il libro The Rise and Fall of Osama bin Laden (La salita e la caduta di Osama bin Laden), edito da Simon e Schuster e in uscita martedì prossimo.

SDA

31.7.2021 - 20:34

Scritto dall'ex della sicurezza nazionale Peter Bergen, il volume si basa sui file rimossi dal compound di Abbottabad, dove il leader di al Qaida è stato ucciso. E ritrae un bin Laden che disapprovava il padre per la sua poligamia anti Islam. «Per essere un vero musulmano si devono aver quattro mogli e trattarle tutte in modo giusto», scrive Bergen raccontando una delle convinzioni di bin Laden.

L'ex leader di al Qaida il 15 gennaio del 2011, l'anno della sua uccisione, scrisse una lettera alle sue due guardie del corpo, due fratelli che erano titolari del compound dove si rifugiava. Riconoscendo la loro crescente insofferenza per l'incarico, al Qaida chiese loro di concedergli del tempo per trovare nuove guardie del corpo e un nuovo rifugio.

I documenti trovati mostrano un bin Laden perplesso dalla primavera araba e che voleva chiedere scusa ai musulmani, per le numerose morti fra i civili causate da gruppi affiliati alla sua organizzazione dopo l'11 settembre.

«Osama bin Laden è stato uno dei pochi individui – si legge in un estratto del libro riportato dai media statunitensi – a poter dire di aver cambiato la storia ma i risultati non sono sempre stati come aveva sperato. Nel 2011, all'avvicinarsi del decimo anniversario dell'11 settembre, il suo obiettivo era quello di condurre un altro spettacolare attacco contro gli Stati Uniti. È morto sapendo di aver fallito».

Il piano spettacolare avrebbe potuto includere l'uccisione dell'allora presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Ai suoi invece disse di non disturbarsi in complotti sul vicepresidente Joe Biden, ritenuto «totalmente impreparato» per il posto di presidente.

SDA