Syndicom chiede aumenti fino al 2% in busta paga

hm, ats

11.11.2021 - 14:00

Più soldi nelle tasche dei lavoratori.
Keystone

L'economia è in ripresa e l'inflazione sta salendo, urgono quindi aumenti salariali: lo afferma il sindacato Syndicom.

hm, ats

11.11.2021 - 14:00

Per i 14 comparti professionali di sua competenza – nelle grandi linee: logistica, telecomunicazioni e media – auspica per il 2022 ritocchi in busta paga che arrivano sino al 2%.

Il coronavirus ha scombussolato il mondo del lavoro e la società, constata l'organizzazione in un comunicato odierno. Anche quest'anno i dipendenti hanno continuato a lavorare, risentendo di una forte pressione, per poter garantire i servizi alla clientela. Hanno così mantenuto il benessere del paese: tocca quindi ora ai datori di lavoro far seguire ai ringraziamenti anche fatti concreti, argomenta il sindacato.

Concretamente, nella settore della logistica secondo l'associazione occorre aumentare il salario minimo, attualmente di 18,27 franchi, fissato dall'autorità federale PostCom sul mercato postale. Il boom del commercio elettronico causato dalla pandemia ha incrementato significativamente il volume di invii: serve una maggiore regolamentazione del mercato per evitare la precarizzazione dei lavoratori, sostiene Syndicom.

Nell'ambito delle telecomunicazioni e dell'informatica il personale ha fornito un servizio essenziale per il paese, rendendo per esempio possibile il telelavoro. Chi opera nel ramo dovrebbe quindi beneficiare di ritocchi dello stipendio compresi fra l'1,2% e l'1,7%.

Un discorso analogo viene fatto per i giornalisti: i grandi gruppi editoriali, che presentano un buon andamento degli affari, dovrebbero riconoscere l'impegno dei cronisti a favore dell'intera società, con un aumento retributivo dell'1%. Per i librai, particolarmente toccati dall'incremento del carico di lavoro dovuto alla progressione delle vendite, viene chiesto il 2% in più o almeno 100 franchi supplementari al mese. Più sfumate sono le rivendicazioni concernenti l'industria grafica: le aziende che hanno hanno beneficiato di buoni risultati commerciali sono invitate a renderne partecipi anche i dipendenti, mentre alle imprese che vanno meno bene Syndicom si appella affinché presentino ulteriore domanda di lavoro ridotto, al fine di garantire l'occupazione in futuro.

hm, ats