Svizzera

Le aziende si aspettano una crescita salariale dell'1,6%

nw, ats

6.5.2022 - 14:26

Sull'arco del prossimo anno in molti settori gli svizzeri vedranno i loro stipendi salire.
Sull'arco del prossimo anno in molti settori gli svizzeri vedranno i loro stipendi salire.
Keystone

Inflazione e carenza di forza lavoro dovrebbero portare ad aumenti salariali in Svizzera. Le aziende si aspettano sull'anno incrementi in media dell'1,6%, mostra un'indagine del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF).

nw, ats

6.5.2022 - 14:26

Le differenze fra le varie società è comunque notevole, si legge nella pubblicazione odierna del KOF. Il 40% delle 1550 società intervistate a fine marzo si aspetta entro dodici mesi stipendi più alti nell'ordine del 2% o più. Un quarto delle realtà prevede incrementi dello 0,5% o meno.

I settori più generosi sono quelli dei servizi finanziari, ma anche quelli legati alla tecnologia. Anche in ristorazione e ramo alberghiero potrebbero comunque esserci incrementi notevoli, sopratutto a causa delle difficoltà nel reperire personale.

Nella media si aggirano ambiti come l'architettura o l'industria chimica e un po' sotto la media la medicina e la salute. Una crescita decisamente contenuta o nulla è invece attesa nella stampa e nell'immobiliare.

Aggiornamenti annuali

Il 90% delle aziende aggiorna in propri salari solamente una volta all'anno, emerge dal sondaggio. Nella maggioranza dei casi (66%) l'adeguamento avviene nel mese di gennaio, mentre altri preferiscono dicembre (9%) o marzo e aprile (15%).

Questa abitudine ha come conseguenza che le modifiche salariali arrivano in ritardo rispetto all'evoluzione congiunturale, hanno sottolineato gli esperti del KOF. Proprio per questo nel 2022 non ci dovrebbero essere particolari impatti dovuti alla crisi in Ucraina: «La guerra influenzerà la prossima tornata salariale e quindi gli stipendi del 2023», si legge nella pubblicazione.

Nel corso delle prossime contrattazioni salariali, i dipendenti chiederanno aumenti a causa dell'inflazione provocata dalla guerra, mentre le aziende saranno restie a causa dell'insicurezza dei mercati e dell'aumento dei costi. Quale effetto avrà la meglio è ancora difficile da dire.

nw, ats