Mercati azionari

Apertura da incubo per la Borsa svizzera

ats

7.3.2022 - 09:31

La Borsa svizzera "vede rosso" (foto d'archivio)
Keystone

Inizio di settimana da dimenticare per la borsa svizzera: attorno alle 9.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 10'973,90 punti, in flessione del 2,89% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI perdeva il 2,93% a 13'884,42 punti.

ats

7.3.2022 - 09:31

Sui mercati pesano gli effetti sull'economia della guerra in Ucraina e le sanzioni imposte alla Russia. Nuovo balzo delle materie prime, tra cui petrolio e gas, mentre si discute su nuove sanzioni tra cui il divieto di importare il petrolio da Mosca.

Pure le altre borse europee avviano in profondo rosso la prima seduta della settimana. La borsa di Milano cede il 4,5%, ma sono in perdita anche Francoforte (-3,67%), Parigi (-2,87%), Londra (-0,7%).

Le borse asiatiche non brillano e chiudono in profondo rosso la prima seduta della settimana. Tokyo in calo del 2,94%, con l'indice ai minimi in 16 mesi.

ats