Borsa svizzera: apertura euforica

ATS

8.8.2019 - 09:21

Apertura in netto rialzo stamane alla borsa svizzera. Attorno alle 09.15 l'indice principale SMI guadagna l'1,10% a 9639,15 punti e quello allargato SPI l'1,02% a 11'751,83 punti.

Dopo la chiusura in solida crescita di ieri, le contrattazioni sulle principali piazze europee sono riprese oggi trascinate dall'ottimismo, malgrado le persistenti preoccupazioni legate alla disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina. Attesa la diffusione del bollettino economico della Bce e delle richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa.

A Parigi il CAC 40 guadagna l'1,26% a 5333,18 punti, a Londra il FTSE-100 lo 0,30% a 7220,26 punti, a Francoforte il Dax lo 0,71% a 11'650,15 punti e a Milano l'indice Ftse Mib lo 0,92% a 20'728 punti.

È tornato a splendere il sole anche sulle principali borse asiatiche, con per esempio Tokyo in progressione dello 0,37%. Ieri sera invece chiusura contrastata a Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,09% a 26'007,00 punti, il Nasdaq è salito dello 0,38% a 7862,82 punti, mentre lo S&P 500 è avanzato dello 0,08% a 2884,01 punti.

Tornare alla home page

ATS