Borsa svizzera: apertura in rialzo

ATS

12.8.2019 - 09:23

Apertura di settimana in rialzo per la borsa svizzera. Attorno alle 09.15 l'indice principale SMI guadagnava lo 0,85% a 9832,84 punti e quello allargato SPI lo 0,76% a 11'960,15 punti.

In assenza di dati macroeconomici europei, gli operatori mostrano un certo ottimismo nonostante le ben note incertezze geopolitiche e commerciali, in particolare gli attriti tra Stati Uniti e Cina. Anche la confusa situazione in Italia, dove il governo di Giuseppe Conte è ormai al capolinea, rimane per ora solo sullo sfondo.

In avanzata pure tutte le altre principali piazze del Vecchio Continente. A Parigi il CAC 40 guadagna lo 0,65% a 5362 punti, a Londra il FTSE-100 lo 0,54% a 7293 punti, a Francoforte il Dax lo 0,92% a 11'801 punti e a Milano l'indice Ftse Mib lo 0,60% a 20'445 punti.

Sui mercati asiatici, da notare che Tokyo è rimasta chiusa causa festività, mentre sono tutte sopra la linea di demarcazione Seul (+0,23%), Sidney (+0,09%), Hong Kong (+0,04%) e Shanghai (+0,78%), quest'ultima ancora aperta.

Tornare alla home page

ATS