Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in lieve ribasso

ats

30.8.2021 - 09:04

È partita una nuova settimana borsistica.
È partita una nuova settimana borsistica.
Keystone

Apertura in lieve ribasso per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'419,87 punti, in flessione dello 0,15% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,12% a 15'962,87 punti.

ats

30.8.2021 - 09:04

Gli investitori si lasciano scarsamente influenzare dal buon andamento di Wall Street (Dow Jones +0,69% a 35'455,80 punti, Nasdaq +1,23% a 15'129,50 punti, nuovo record), che continua a muoversi ad alti livelli, e delle borse asiatiche, Tokyo in primis (+0,54% a 27'789,29 punti).

Sulle piazze più lontane è stato accolto con sollievo il fatto che il presidente della Federal Reserve Usa Jerome Powell abbia parlato con cautela del piano di ridimensionamento dell'acquisto di titoli, sottolineando anche che l'inizio del cosiddetto «tapering» non è un un segnale di un prossimo aumento dei tassi d'interesse.

Sul mercato elvetico oggi scarseggiano le novità di rilievo: un certo interesse susciterà come sempre la pubblicazione del barometro del Centro di ricerca congiunturale del politecnico di Zurigo (KOF). Per quanto riguarda i singoli titoli, l'attenzione è concentrata su Roche (-0,55%), dopo che ha comunicato notizie non rallegranti relative al suo preparato Tecentriq. Gli altri valori SMI presentano scarti meramente frazionali e inferiori ai 50 punti base: il più tonico è Alcon (+0,40%).

L'avvio di seduta è stato poco dinamico anche sulle altre piazze europee: fra tutte può essere citata Francoforte (Dax +0,10% a 15'861 punti).

ats