Borsa svizzera: apre in rialzo

pv, ats

9.12.2021 - 09:19

Avvio con il segno più per la borsa di Zurigo, come pure per le principali piazze europee.
Keystone

Alle 09.13 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'619.62 punti, in progressione dello 0,18% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,14% a 16'109.40 punti.

pv, ats

9.12.2021 - 09:19

Sul mercato azionario elvetico non dovrebbero esservi forti fluttuazioni: i segnali dagli Stati Uniti e da alcune parti dell'Asia sono positivi. Potrebbe tuttavia trattarsi di una giornata di rallentamento dopo tre giorni intensi e dopo il nuovo massimo storico toccato ieri.

Il mercato segue le indicazioni fornite da Wall Street – ieri sera il Dow Jones ha guadagnato lo 0,11% a 35'754,09 punti, il Nasdaq lo 0,31% a 4'701,18 punti e l'indice S&P500 lo 0,64% a 15'786,99 punti. Tokyo ha invece chiuso in calo dello 0,47%, a quota 28'725.47.

Secondo gli osservatori, l'umore rimane buono: le preoccupazioni per le conseguenze economiche della variante Omicron si sono un po' attenuate. Tuttavia, i dati sull'inflazione statunitense che saranno pubblicati domani potrebbero causare un certo nervosismo: se il rincaro dovesse essere in decisa crescita è probabile che la Federal Reserve decida di ritoccare al rialzo i tassi di interesse prima del previsto.

L'avvio di seduta è stato con il segno più anche sulle altre piazze europee: la migliore è Londra, che sale dello 0,44% a 7.035 punti, seguita da Parigi (+0,3% a 7.035 punti) e Francoforte (+0,12% a 15.705 punti).

pv, ats