Mercati azionari

Borsa svizzera: apre in rialzo

ats

21.12.2021 - 09:04

Si torna a guardare ai corsi azionari.
Si torna a guardare ai corsi azionari.
Keystone

Alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'676,15 punti, in progressione dello 0,69% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,67% a 16'156,02 punti.

ats

21.12.2021 - 09:04

Il mercato osserva quanto successo a Wall Street (Dow Jones -1,23% a 34'932,16 punti, Nasdaq -1,24% a 14'980,94 punti), ma preferisce seguire le indicazioni delle piazze asiatiche, con Tokyo molto tonica (Nikkei +2,08% a 28'517,59 punti).

Stando agli operatori è in atto un rimbalzo dopo due sedute in calo, sulla scia dei timori che sta suscitando la propagazione della variante Omicron del coronavirus. Il mercato appare sempre in modalità «buy the dip», cioè di acquisto dopo un significativo calo dei corsi, favorito anche dalle mosse di Pechino a sostegno delle aziende immobiliari in difficoltà.

Per quanto riguarda i singoli titoli, in evidenza sono in particolare quei valori che ieri avevano arretrato pesantemente, come i bancari UBS (+1,01%) – che nel frattempo ha annunciato il ricorso contro le sanzioni inflitte in Francia – e Credit Suisse (1,04%). Pure tutte le altre azioni SMI presentano guadagni: la meno tonica è Novartis (+0,13%).

ats