Mercati azionari

Borsa svizzera: apre poco mossa

ats

26.5.2021 - 09:06

È partita una nuova seduta borsistica.
È partita una nuova seduta borsistica.
Keystone

Apertura poco mossa per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 11'326,02 punti, in progressione dello 0,18% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,23% a 14'595,15 punti.

ats

26.5.2021 - 09:06

Archiviata la seduta di ieri caratterizzata da un SMI a livello record, gli investitori guardano allo scarso dinamismo di Wall Street (Dow Jones -0,24% a 34'311,73 punti, Nasdaq -0,03% a 13'657,18 punti) e prendono atto del contenuto passo avanti di Tokyo (+0,31% a 28,642.19 punti).

Il tema del momento continua a essere l'incombente inflazione, ma in attesa della prevista impennata dei prezzi – alla quale succederà poi, questo è il timore, quella dei tassi – si guarda alla congiuntura. In tal ambito gli indicatori sono positivi, favoriti dagli allentamenti delle misure anti-Covid in vari paesi.

Sul fronte interno appaiono moderatamente in difficoltà i bancari UBS (-0,45%) e Credit Suisse (-0,52%), sulla scia dell'andamento poco brillante dei valori finanziari già notato alla borsa di New York. Anche gli altri titoli SMI presentano scarti solo frazionali. Nel mercato allargato i riflettori sono puntati su Ypsomed (-1,88%), che ha pubblicato il bilancio dell'esercizio 2020/2021

L'avvio di seduta è stato tranquillo anche sulle altre piazze europee. Fra tutte può essere citate Francoforte (+0,30% a 15'512 punti).

ats