Mercati azionari

Borsa svizzera: apre poco mossa

ats

3.9.2021 - 09:04

È partita una nuova seduta sui mercati europei.
È partita una nuova seduta sui mercati europei.
Keystone

Apertura poco mossa per la borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 12'436,21 punti, in progressione dello 0,03% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,06%, salendo a 16'018,35 punti.

ats

3.9.2021 - 09:04

Gli investitori guardano con interesse a Wall Street (Dow Jones +0,37% a 35'443,82 punti, Nasdaq +0,14% a 15'331,17 punti, nuovo record) e alle piazze asiatiche, con Tokyo molto tonica dopo le indiscrezioni sul ritiro del primo ministro Yoshihide Suga (Nikkei +2,05% a 29'128,11 punti).

Gli esperti si aspettano una prima parte di seduta molto calma, in vista della pubblicazione (alle 14.30 ora svizzera) del molto atteso rapporto sul mercato del lavoro americano. È opinione comune che se risulterà assai positivo, con la creazione di numerosi posti di lavoro, la Federal Reserve sarà costretta ad anticipare i tempi del cosiddetto tapering, cioè della riduzione dei programmi di acquisti di titoli avviati per stimolare l'economia. Inutile dire che questo potrebbe avere effetti nefasti sul corso delle azioni.

Sul fronte interno scarseggiano le notizie di rilievo. I valori SMI presentano scarti meramente frazionali, inferiori ai 50 punti base: il titolo più tonico è Alcon (+0,44%), favorito da una raccomandazione di Julius Bär, il meno ispirato Zurich (-0,25%). Anche nel mercato allargato vi è relativamente poco movimento.

ats