Mercati azionari

Borsa svizzera: avvio in leggero rialzo

ATS

13.10.2017 - 09:26

ZURIGO

La Borsa svizzera ha avviato stamani le contrattazioni in leggero rialzo. Verso le 9:15 l'indice guida SMI segnava un debole +0,06% a 9.302,49 punti e quello allargato SPI guadagnava lo 0,04% a 10.629,85 punti.

Avvio contrastato nelle principali piazze europee. A Milano l'Ftse Mib segnava un +0,1% a 22.421 punti. A Francoforte l'indice Dax avanzava dello 0,09% a 12.995 punti, mentre Parigi registrava un +0,04% con il Cac 40 a 5.362 punti. Londra era invece negativa con il Ftse 100 a -0,37% (7.530 punti).

Chiusura di settimana in positivo per le Borse di Asia e Pacifico con Tokyo che stamani ha guadagnato l'1% sopra i 21mila punti. Il governatore della Banca centrale del Giappone (Boj), Haruhiko Kuroda, ha espresso ottimismo sulla sostenibilità della crescita globale. In lieve rialzo anche Hong Kong (+0,04%), Shanghai (+0,11%) e Shenzhen (+0,57%) mentre l'export della Cina ha accelerato a settembre con un +8,1% a 198,3 miliardi di dollari.

In Europa sono attesi oggi alcuni dati macro come l'inflazione in Germania e dagli Usa, a partire dal primo pomeriggio, l'indice dei prezzi al consumo, le vendite al dettaglio, le scorte delle imprese e l'indice di fiducia dell'Università del Michigan.

Ieri Wall Street ha chiuso in territorio negativo: il Dow Jones ha perso lo 0,14% a 22.840,11 punti, il Nasdaq lo 0,18% a 6.591,91 punti mentre lo S&P 500 ha ceduto lo 0,18% a 2.550,72 punti.

Tornare alla home page

ATS