Mercati azionari Borsa svizzera chiude in rialzo, SMI +0,36%

mh, ats

18.6.2024 - 17:45

L'edificio che ospita la Borsa svizzera a Zurigo
L'edificio che ospita la Borsa svizzera a Zurigo
Keystone

Chiusura in positivo oggi per la Borsa svizzera, al termine di una giornata senza grandi scossoni. L'indice dei titoli guida SMI ha terminato le contrattazioni in crescita dello 0,36% a 12'046,61 punti.

18.6.2024 - 17:45

L'umore degli investitori è ancora sostenuto dai recenti guadagni dei mercati statunitensi. Parallelamente, il nervosismo per le imminenti elezioni in Francia rimane elevato. Il lieve miglioramento delle aspettative economiche in Germania è stato accolto con cautela dagli analisti.

Nel frattempo, le vendite nel settore del commercio al dettaglio degli Stati Uniti, che indicano la forza dei consumi nella più grande economia del mondo, sono risultate inferiori alle aspettative.

Sul fronte delle blue chip, il mercato è stato in parte rallentato dai pesi massimi difensivi Nestlé (-0,21% a 94,90 franchi), Novartis (-0,42% a 93,15 franchi) sui quali si fanno sentire le incertezze politiche in ambito europeo. Roche ha invece chiuso ampiamente sopra la linea di demarcazione (+0,98% a 247,90 franchi).

In ambito bancario, UBS ha terminato la seduta in progressione dello 0,36% a 27,60 franchi. Nello stesso comparto finanziario hanno brillato Partners Group (+1,05% a 1157,00 franchi), così come gli assicurativi Swiss Life (+1,54% a 647,40 franchi), Swiss Re (+1,00% a 111,25 franchi) e Zurich (+0,84% a 479,60 franchi).

Bene i valori particolarmente sensibili alla congiuntura quali ABB (+1,67% a 51,16 franchi), migliore guadagno di giornata, Geberit (+0,52% a 544,00 franchi), Holcim (+0,57% a 80,88 franchi), Kühne+Nagel (+1,13% a 258,90 franchi) e Sika (+0,79% a 256,10 franchi). Maglia nera per Richemont (-0,60% a 141,25 franchi).

mh, ats