Borsa svizzera chiude positiva

ATS

13.8.2019 - 17:57

La borsa svizzera ha chiuso la seduta odierna in territorio positivo con l'indice SMI dei principali titoli in progressione dello 0,27% a 9'786,24 punti, mentre l'indice complessivo SPI è salito dello 0,18% a quota 11'894,59.

Sui listini hanno a lungo prevalso gli ordini di vendita, ma la tendenza al ribasso ha subito un improvviso ribaltamento in finale di seduta dopo la notizia di nuovi colloqui commerciali fra Stati Uniti e Pechino e lo slittamento a metà dicembre dell'entrata in vigore dei dazi americani del 10% su alcuni prodotti Made in China.

Sulla piazza zurighese al centro dell'attenzione vi è stata a lungo Swiss Life, che stamane ha annunciato profitti semestrali in crescita del 10%, a 617 milioni di franchi, e un utile operativo in progressione del 6% a 846 milioni di franchi. I dati sono risultati superiori alle attese degli analisti, ma il titolo in borsa è dapprima scivolato di oltre l'1% per poi in parte riprendersi (-0,24% a 465.40 franchi).

Stando agli analisti la flessione è stata generata da realizzi di guadagno dopo che le azioni Swiss Life dall'inizio dell'anno sono salite di oltre il 20%. Positive invece nello stesso comparto assicurativo, Zurich Insurance (+0,51% a 351.80 franchi) e soprattutto Swiss Re (+0,98% a 98.46 franchi).

Tra i bancari UBS è scivolata dello 0,48% (a 10.32 franchi), mentre più solida è stata la performance di Credit Suisse (+1,04% a 11.165 franchi). Contrastati i pesi massimi difensivi: di segno meno il gigante dell'alimentare Nestlé (-0,11% a 106.28 franchi), così come Novartis (-0,37% a 88.63 franchi), che dovrà fornire al senato americano informazioni dettagliate in merito ai dati manipolati relativi ai test sul suo farmaco Zolgensma. Positiva invece Roche (+0,77% a 274.30 franchi).

Il disgelo tra Usa e Cina ha favorito pure il segmento del lusso: Swatch ha guadagnato l'1,11% (a 272.10 franchi) e Richemont lo 0,76% (a 77.06 franchi). Tra i titoli ciclici in luce ABB, che ha allungato dell'1,44% (a 18.325 franchi). Sul mercato allargato hanno informato sull'andamento degli affari Dätwyler (+1,65% a 147.60 franchi), Tornos (-2,19% a 7.58 franchi ) e Arbonia (-0,18% a 10.96 franchi).

Tornare alla home page

ATS