Coop rafforza il suo impegno contro lo spreco alimentare

hm, ats

21.9.2021 - 11:00

Coop collabora da ormai diversi anni con le associazioni che distribuiscono il cibo alle persone bisognose.
Keystone

Coop rafforza ulteriormente il suo impegno contro lo spreco alimentare: entro il 2026 inserirà circa 500 supermercati nel circuito di ritiro e distribuzione di Tavolino Magico e Tavola Svizzera, due organizzazioni attive nelle donazioni di cibo.

hm, ats

21.9.2021 - 11:00

In questo modo in futuro sarà possibile sottrarre alla distruzione più di 5000 tonnellate di prodotti alimentari, arrivando a distribuire circa 25 milioni di pasti a persone indigenti, spiega il colosso del commercio al dettaglio in un comunicato odierno.

Già dal 2005 l'azienda devolve a Tavolino Magico e Tavola Svizzera prodotti ineccepibili dal punto di vista qualitativo, ma non più idonei alla vendita, ricorda l'impresa. In collaborazione con le due associazioni Coop amplia ora il circuito di ritiro nei punti di vendita e nelle centrali di distribuzione, raddoppiando così il quantitativo di alimenti salvati. Per garantire il recupero dei prodotti su scala nazionale è stato messo a punto un sistema di di restituzione nelle centrali di distribuzione di Castione (TI), Coira (GR) e Aclens (VD).

Nell'ambito del suo impegno contro lo spreco Coop ha anche introdotto un sistema flessibile per l'ordinazione delle merci, che consente di ridurre al minimo i rifiuti alimentari. Inoltre alla scadenza del termine di vendita i prodotti vengono contrassegnati con l'adesivo «Per ridurre lo spreco» e messi in vendita a un prezzo ridotto.

hm, ats