Corea Sud: Tokyo impone restrizioni export

ATS

2.8.2019 - 07:34

Manifestante coreano protesta contro la decisione giapponese di escludere il suo paese dalla «white list».
Source: KEYSTONE/EPA/JEON HEON-KYUN

Il governo giapponese ha deciso di rimuovere la Corea del Sud dalla lista dei Paesi che godono di un trattamento preferenziale nell'export commerciale, una risoluzione che potrebbe inasprire i già tesi rapporti diplomatici tra i due vicini.

L'esecutivo del premier conservatore Shinzo Abe ha reso noto che il provvedimento entrerà in vigore a fine mese e obbligherà le aziende coreane a chiedere speciali permessi per le importazioni di materiali che possono essere utilizzati anche per scopi militari.

Tra questi le componenti utilizzate nella produzione dei semiconduttori, gli schermi per i telefonini e gli apparecchi televisivi. Si tratta della prima volta che un paese viene escluso da Tokyo dalla 'white list', formata da 27 nazioni, e nella quale la Corea del Sud era parte integrante del 2004.

Tornare alla home page

ATS