Industria costruzione

Hilti rileva società Usa, maggiore acquisizione storia aziendale

hm, ats

16.11.2021 - 16:00

Espansione a stelle e strisce per Hilti.
Espansione a stelle e strisce per Hilti.
Keystone

Hilti si espande negli Stati Uniti: la multinazionale con sede nel Liechtenstein che produce attrezzi e componenti per l'edilizia, in particolare nel campo della demolizione e dell'ancoraggio, rileva per 300 milioni di dollari Fieldwire.

hm, ats

16.11.2021 - 16:00

Fieldwire è una società americana specializzata nel campo del software per l'organizzazione dei cantieri.

Si tratta dell'acquisizione più importante nella storia aziendale, spiega il gruppo di Schaan (FL) in un comunicato odierno. L'operazione permette di unire le capacità informatiche di Fieldwire con l'ampio accesso di Hilti ai mercati globali della costruzione.

La ditta americana conta 135 dipendenti e Hilti intende espanderla ulteriormente, sempre sotto la guida dell'attuale dirigenza, con a capo i fondatori Yves Frinault e Javed Singha. L'acquisizione dovrebbe andare in porto entro la fine del 2021.

Ben conosciuto anche dal grande pubblico per i suoi famosi trapani dalla custodia rossa, il gruppo Hilti è un'entità oggi presente in oltre 120 paesi che ha avuto origine nel 1941 in un'autorimessa di Schaan su iniziativa di due fratelli, Martin e Eugen Hilti. La società appartiene a un trust della famiglia Hilti; fra il 1986 e il 2003 è stata anche quotata in borsa, ma ha poi ripiegato sulla proprietà privata. L'organico comprende oggigiorno circa 30'000 dipendenti.

hm, ats