Huawei

Huawei fa causa alla Svezia per divieto di vendita del 5G nel Paese

SDA

30.1.2022 - 20:27

Il gigante cinese delle telecomunicazioni, Huawei, intende far causa allo stato svedese.
Keystone

Huawei ha annunciato di aver avviato un procedimento arbitrale contro la Svezia, sotto l'egida del Gruppo della Banca Mondiale, dopo che al gigante cinese delle telecomunicazioni è stato vietato di vendere i suoi prodotti 5G nel paese nordico.

SDA

30.1.2022 - 20:27

«La decisione delle autorità svedesi di discriminare Huawei ed escluderla dal lancio del 5G ha gravemente danneggiato gli investimenti di Huawei in Svezia, in violazione degli impegni internazionali della Svezia», ha affermato la società cinese in una nota. Huawei non ha specificato l'importo dei danni richiesti.

Come il Regno Unito a metà del 2020, la Svezia è diventata il secondo paese europeo – e il primo nell'Ue – a vietare specificamente agli operatori telefonici di utilizzare le apparecchiature Huawei nell'implementazione della rete 5G dal paese.

La Svezia ha inoltre ordinato a Huawei di rimuovere le apparecchiature già installate entro il 1 gennaio 2025. Dopo un ricorso di Huawei, un tribunale svedese nel giugno 2021 ha confermato la decisione dell'Autorità svedese per le poste e le telecomunicazioni (PTS).

SDA