Jack Ma non è più il cinese più ricco

SDA

28.1.2021 - 12:01

Tranquilli, non sono diventato povero.
Keystone

Non è più Jack Ma l'uomo più ricco della Cina. Il fondatore di Alibaba, finito nel mirino delle autorità di Pechino per le sue critiche al sistema cinese, è stato sorpassato dal re delle acque minerali Zhong Shanshan.

Lo ha stabilito la rivista Hurun, che al pari di Forbes stila regolarmente una classifica degli uomini più ricchi del paese. Il 66enne Zhong, nome sconosciuto anche in Cina al grande pubblico, è balzato al primo posto dopo la terza posizione occupata lo scorso anno. Alle sue spalle si trovano ora lo stesso Jack Ma e il boss del gigante cinese di Internet Tencent, Pony Ma.

Oltre al suo impero di acque minerali, la Nongfu Spring, Zhong ha fondato la casa farmaceutica Wantai. A dare un forte impulso alla sua ricchezza è stata l'entrata in borsa di entrambe le sue aziende e le aspettative per lo sviluppo da parte della Wantai di un vaccino contro il coronavirus.

La ricchezza personale di Zhong è stimata dalla rivista Hurun in 100 miliardi di dollari, mentre la sola casa farmaceutica Wantai ha un valore di oltre 10 miliardi di dollari.

Tornare alla home page

SDA