La banca centrale di Norvegia alza i tassi allo 0,25%

SDA

23.9.2021 - 15:08

Il governatore della Banca centrale norvegese Oystein Olsen ha preannunciato una nuova probabile stretta a dicembre.
Keystone

La banca centrale di Norvegia ha alzato i tassi dallo 0% allo 0,25%, preannunciando una nuova probabile stretta a dicembre e definendo «ancora più probabile» lo scenario di quattro ulteriori rialzi entro fine 2022, fino a raggiungere l'1,25%.

SDA

23.9.2021 - 15:08

Si tratta della prima banca centrale, fra le principali economie sviluppate, a decidere una stretta al costo del denaro dopo lo shock pandemico.

Sempre oggi la Banca d'Inghilterra ha invece deciso di mantenere i tassi di interesse allo 0,1% e, a maggioranza, di confermare l'attuale livello di acquisti di bond e attivi nell'ambito del quantitative easing a 895 miliardi di sterline.

Ha invece tagliato le stime di crescita per l'economia della Gran Bretagna al 2,1% nel terzo trimestre a causa dei problemi di approvvigionamento delle merci, del balzo del prezzo del gas e delle pressioni inflazionistiche diffuse sia nel paese sia a livello mondiale con una fiammata a fine anno. L'inflazione dovrebbe «salire temporaneamente al 4% negli ultimi tre mesi dell'anno» per poi scendere al 2% nel medio termine.

SDA