I consumatori più facoltosi spendono più di un anno fa

ATS

24.10.2020 - 14:45

Covid e lusso: i ricchi piangono meno e spendono di più (immagine d'illustrazione)
Source: KEYSTONE/AP/Francois Mori

C'è chi spende i risparmi accumulati durante il lockdown della primavera per la pandemia da Covid 19 e in ogni caso i consumatori più facoltosi acquistano merce più costose di un anno fa, con la voglia di ottenere il massimo dalle loro ricchezze.

Nel settore del lusso ne traggono vantaggio i nomi più noti, come Louis Vuitton, Christian Dior e Hermes, registrando tutti una forte ripresa delle vendite. L'analisi è di Bloomberg, che evidenzia come la situazione aiuti i grandi brand internazionali, da Lvmh a Richemont e Kering. Possono infatti emergere, in un mercato affollato, raddoppiando le campagne sui social media.

Le scelte dei consumatori puntano al meglio

Le scelte dei consumatori puntano al meglio, viene osservato, anche per la ragione che si sono diradate le occasioni di uscita, quindi di vestirsi: allora chiedono di comprare meglio. Più penalizzato chi punta sul turismo, bene invece il settore estetica, con la crescente attenzione dei giovani.

E se gli investimenti sono fondamentali per tutti, nell'e-commerce, come nei migliori designer, sono i più piccoli a rischiare di più. Un caso citato è Ferragamo, di cui viene riportato che ha negato di avere avuto colloqui con investitori, ma di cui viene definito saggio non voltare le spalle ad alcuna opzione.

Tornare alla home page