Minuto di silenzio per il capotreno deceduto

9.8.2019 - 16:01, ATS

Il concerto di fischi degli impiegati delle FFS oggi alla stazione di Zurigo
Source: KEYSTONE/WALTER BIERI

Diverse centinaia di colleghi del capotreno deceduto domenica a Baden (AG) hanno osservato oggi un minuto di silenzio alla stazione di Zurigo.

Alle 13.00, i clacson delle locomotive hanno dapprima risuonato in omaggio alla vittima. Gli impiegati delle FFS hanno accompagnato i clacson con i loro fischietti. In seguito un momento di silenzio è regnato alla stazione.

Dal canto loro, le persone presenti hanno firmato un libro di condoglianze. «È un'orribile tragedia. Ci mancherà», ha dichiarato un collega della vittima durante una breve allocuzione.

L'incidente si è verificato domenica alle 00.10 alla stazione di Baden. Il controllore 54enne è rimasto incastrato in una porta del treno al momento della partenza dell'InterRegio ed è stato trascinato via. È poi morto per le gravi ferite riportate.

Un'inchiesta è stata aperta dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) per determinare le cause esatte dell'incidente.

Tornare alla home page

Altri articoli