Nuovo accordo di Novartis con Biontech per la produzione del vaccino anti-Covid

hm, ats

21.10.2021 - 10:00

Con la pandemia di Covid il mercato dei vaccini è diventato molto lucrativo.
Keystone

Novartis amplia la sua cooperazione con Biontech nel campo della produzione del vaccino anti-Covid sviluppato dall'azienda biotecnologica tedesca in collaborazione con l'americana Pfizer.

hm, ats

21.10.2021 - 10:00

Il colosso farmaceutico renano utilizzerà i suoi impianti di fabbricazione sterile di Lubiana, in Slovenia, con l'obiettivo di produrre almeno 24 milioni di dosi nel 2022, si legge in un comunicato odierno. Novartis riceverà grandi quantità del preparato mRNA di Biontech e procederà poi al riempimento delle fiale.

La nuova intesa fa seguito a precedenti accordi per la fornitura di 50 milioni di dosi nel 2021 prodotti nell'unità Novartis di Stein (AG).

Come noto il gruppo nato nel 1996 dalla fusione fra Ciba-Geigy e Sandoz ha venduto nel 2015 le sue attività legate ai vaccini. Erano le ultime presenti in assoluto in Svizzera di un comparto un tempo fiorente dell'industria farmaceutica elvetica.

hm, ats