Novartis rileva un'altra azienda attiva nell'optogenetica

es, ats

22.12.2021 - 12:20

Per Novartis si tratta della terza acquisizione nel settore dell'optogenetica nel giro di tre mesi.
Keystone

Novartis rafforza ulteriormente la sua posizione nel settore della terapia genica oculare rilevando la società britannica Gyroscope Therapeutic per un importo che potrebbe raggiungere gli 1,5 miliardi di dollari (quasi 1,4 miliardi di franchi).

es, ats

22.12.2021 - 12:20

Concretamente il gruppo basilese pagherà 800 milioni di dollari, cui si potranno aggiungere altri versamenti per al massimo 700 milioni dopo il raggiungimento di determinati obiettivi, viene spiegato in un comunicato diramato oggi.

Gyroscope è specializzata sul trattamento dell'atrofia geografica, una forma avanzata della degenerazione maculare legata all'età (DMLE) per la quale non esistono per ora cure omologate. Il prodotto in fase di studi clinici del gruppo britannico – spiega ancora Novartis – è concepito come terapia genica unica e ha come obiettivo di riequilibrare una parte del sistema immunitario.

Per il colosso renano si tratta della terza acquisizione nel settore dell'optogenetica in tre mesi: dapprima ha rilevato Arctos Medical, uno spin-off dell'Università di Berna, in seguito l'americana Vedere Bio. Entrambe stanno lavorando a trattamenti contro la DMLE.

es, ats