Occupazione in aumento nel quarto trimestre

ATS

25.2.2020 - 13:35

Nel settore terziario a fine 2019 si contavano 4,03 milioni di addetti.
Source: Keystone/GAETAN BALLY

Nel quarto trimestre 2019 l'occupazione complessiva (numero di posti) in Svizzera è cresciuta dell'1,2% rispetto allo stesso trimestre dell'anno prima. Rispetto al terzo trimestre la progressione è dello 0,2%. L'occupazione segna una crescita ininterrotta da 10 anni.

Secondo l'ultima statistica dell'impiego pubblicata oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), nel quarto trimestre in Svizzera si contavano 5,13 milioni di addetti nei settori secondario e terziario. Nei settori dell'industria e delle costruzioni vi è stato un incremento dell'1,4% a 1,10 milioni nel giro di un anno, in quello dei servizi dell'1,2% a 4,03 milioni. Rispetto al terzo trimestre risulta invece rispettivamente un +0,1 e un +0,2%.

Il volume di addetti espresso in equivalenti a tempo pieno ammonta complessivamente a 3,98 milioni di posti (+1,1% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente). L'impiego in equivalenti a tempo pieno è salito dell'1,3% nel settore secondario e dell'1,0% in quello terziario.

Nel quarto trimestre l'andamento dell'occupazione presentava un andamento al rialzo in tutte le grandi regioni: su base annua, l'occupazione è salita tra lo 0,7% (Svizzera nordoccidentale) e l'1,8% (regione del Lemano). In Ticino è stato registrato un +0,8% .

Nel settore secondario l'occupazione ha subito una battuta d'arresto nella Svizzera centrale mentre nelle rimanenti grandi regioni sono stati osservati aumenti compresi tra lo 0,4% (Svizzera nordoccidentale) e il 3,8% (regione del Lemano). In Ticino risulta un +1,2%. Il terziario ha registrato in tutte le grandi regioni una crescita degli addetti tra lo 0,5 (Svizzera orientale) e l'1,8% (Zurigo). In Ticino vi è stato un incremento dello 0,6%.

Tornare alla home page

ATS