Rendimento casse pensioni assai positivo nel 2021

hm, ats

12.1.2022 - 16:00

Gli istituti di previdenza hanno conseguito rendimenti di tutto rispetto.
Keystone

Il 2021 è stato un buon anno per le casse pensioni svizzere: stando a un'analisi periodica di UBS il rendimento medio si è attestato al +8,1%, superiore al +4,1% del 2020 e, negli ultimi dieci anni, inferiore solo al +11,3% del 2019.

hm, ats

12.1.2022 - 16:00

L'anno si è chiuso con un mese di dicembre che avuto una performance di +1,39%, la migliore dopo quelle di marzo (+2,26%) e giugno (+1,80%), emerge dai dati pubblicati oggi dalla grande banca. Il valore più elevato (+3,07%) è stato raggiunto da una grande cassa (oltre 1 miliardo di patrimoni amministrati), quella peggiore (+0,13%) da un piccolo istituto di previdenza (meno di 300 milioni di attivi).

Dal 2006 (periodo di tempo in cui cominciano le analisi di UBS) solo tre anni si sono rivelati negativi: il 2008 (-12,8%), il 2011 (-0,3%) e il 2018 (-3,3%). Gli anni migliori sono stati il già citato 2019 e il 2009 (+10,6%).

hm, ats