Industria

Rieter: due membri CdA allontanati e denunciati

ns

16.8.2021 - 09:48

I due amministratori Luc Tack e Stefaan Haspeslagh avrebbero "gravemente violato" il loro dovere di lealtà, l'obbligo di non rivelare segreti aziendali e il codice di condotta della società zurighese Rieter.
Keystone

Il produttore di macchine tessili Rieter intende sbarazzarsi di due membri del Consiglio di Amministrazione (CdA) che avrebbero cercato di montare un'offerta rivale per l'acquisto di tre unità da Saurer. I due saranno pure denunciati.

ns

16.8.2021 - 09:48

Il gruppo di Winterthur (ZH) in una nota oggi annuncia anche l'avvenuta transazione con il gruppo di Arbon (TG).

I due amministratori Luc Tack e Stefaan Haspeslagh avrebbero «gravemente violato» il loro dovere di lealtà, l'obbligo di non rivelare segreti aziendali e il codice di condotta della società zurighese, indica lo stesso gruppo Rieter.

Secondo l'azienda, Tack e Haspeslagh «hanno usato informazioni confidenziali del consiglio d'amministrazione per fare concorrenza, con la loro offerta, ai negoziati di Rieter». Il «danno» agli interessi di Rieter e la «perdita duratura di fiducia» rendono «impossibile» qualsiasi collaborazione, sottolinea la società.

Il gruppo terrà un'assemblea generale straordinaria, la cui data deve ancora essere determinata, per decidere sulla rimozione dei due. Contro Tack e Haspeslagh, la società presenterà anche una denuncia penale.

Il belga Tack è membro dell'organo di sorveglianza di Rieter dal 2017; il suo connazionale Haspeslagh vi è entrato quest'anno.

Rieter acquista 3 comparti a Saurer

Rieter ha regolarmente portato a termine la transazione con Saurer, comprando tre unità della sua filiale Saurer Netherlands Machinery Company per 300 milioni di euro (325 milioni di franchi al cambio attuale), precisa il gruppo di Winterthur. L'acquisizione viene finanziata con liquidità e linee di credito.

Più in dettaglio, Rieter prende il controllo delle macchine avvolgitrici di Schlafhorst e delle aziende Accotex e Temco. Queste tre entità hanno generato un fatturato di 142 milioni di euro l'anno scorso, dopo 235 milioni di euro nel 2019.

L'accordo include anche la fornitura da parte del gruppo zurighese di macchine avvolgitrici automatiche a Saurer. L'operazione sarà portata a termine entro la fine di questo mese.

ns