Assicuratori malattia

Sanitas, utile e clienti in crescita nel 2021

hm, ats

28.4.2022 - 12:00

Sanitas è un attore ben presente sul mercato elvetico.
Keystone

Risultato in forte crescita nel 2021 per Sanitas: l'assicuratore malattia ha visto l'utile netto salire a 90 milioni di franchi, a fronte dei 19 milioni dell'anno precedente. I premi sono aumentati dell'1,4%, attestandosi a 3,0 miliardi.

hm, ats

28.4.2022 - 12:00

Stando ai dati pubblicati oggi nel secondo anno della pandemia sono aumentate anche le riserve nel settore dell'assicurazione obbligatoria (LAMal), che sono passate da 492 a 508 milioni di franchi. I clienti LAMal sono saliti a fine dicembre a 601'000 (+5000 rispetto a 12 mesi prima), mentre quelli nell'ambito delle assicurazioni complementari si sono attestati a 663'000 (+3000).

La strategia aziendale si è dimostrata «eccezionalmente robusta» anche durante il periodo del Covid, afferma il presidente della direzione Andreas Schönenberger, citato in un comunicato odierno. «Il buon risultato d'esercizio e la crescita degli assicurati sono espressione dell'attrattiva delle nostre offerte e dei nostri servizi innovativi, nonché della fiducia degli assicurati in Sanitas come partner per la salute».

L'impresa sottolinea anche di aver ottenuto il primo posto nel sondaggio rappresentativo annuale sulla soddisfazione dei clienti condotto dal periodico consumeristico K-Tipp. In analoghe graduatorie stilate dai siti di confronto online Bonus.ch e Comparis è stato raggiunto rispettivamente il primo e il secondo rango.

Fondata nel 1958, Sanitas figura fra le dieci più grandi casse malattia elvetiche. Non dispone di una rete capillare di agenzie: nelle grandi città – Berna Losanna, Lugano, Winterthur (ZH) e Zurigo – gestisce centri che amministrano la clientela telefonicamente o in presenza. La sede centrale è a Zurigo.

hm, ats