SIX Group, fatturato in calo nel I semestre

ATS

21.8.2019 - 10:53

La mancata equivalenza borsistica da parte dell'Ue potrebbe avere ripercussioni positive sugli affari di SIX Group.
Source: KEYSTONE/ENNIO LEANZA

Nei primi sei mesi dell'anno successivo alla cessione delle attività nel traffico dei pagamenti, SIX Group – società che gestisce anche la borsa svizzera – ha registrato un forte calo del fatturato, dopo aver superato il miliardo di franchi l'anno scorso.

Il giro d'affari si è infatti praticamente dimezzato stabilendosi a 551,7 milioni di franchi, indica un comunicato odierno del gruppo.

Il risultato operativo (Ebitda) è diminuito di un terzo a 99,9 milioni. Gli investimenti in nuovi settori e prodotti e i costi connessi sono stati significativi. L'Ebit è diminuito di oltre il 42% a 58,8 milioni. Di conseguenza, l'utile netto è sceso di quasi il 68% a 32,4 milioni.

Per quanto riguarda l'equivalenza borsistica, che l'Unione europea ha negato a causa della mancata firma da parte elvetica dell'accordo istituzionale con Bruxelles, SIX sostiene che le misure adottate dal Consiglio federale potrebbero addirittura avere un effetto positivo sui ricavi e sull'utile d'esercizio nella seconda metà dell'anno.

Tornare alla home page

ATS