Apparecchi acustici

Sonova abbassa le prospettive per l'esercizio 2022/23

ats

16.8.2022 - 08:03

L'esercizio in corso sarà meno brillante del previsto per Sonova. Immagine d'archivio.
L'esercizio in corso sarà meno brillante del previsto per Sonova. Immagine d'archivio.
Keystone

Il fabbricante di apparecchi acustici Sonova ha aggiustato al ribasso gli obiettivi per quest'anno, a causa di uno sviluppo più lento del previsto delle vendite in alcuni mercati nei primi mesi dell'esercizio 2022/23, iniziato il primo aprile.

ats

16.8.2022 - 08:03

Il gruppo sangallese invoca anche l'aumento dei costi di trasporto e delle componenti.

Per l'esercizio in corso Sonova prevedere ora una crescita del fatturato fra il 15 e il 19%, contro il 17/21% a cui mirava in precedenza, si legge in un comunicato odierno.

L'Ebitda dovrebbe invece crescere fra il 6 e il 10%, contro la prima stima che parlava del 12/18%. Anche la recente evoluzione dei tassi di cambio avrà un impatto negativo, ha spiegato l'azienda.

In settembre Sonova prenderà il posto di Société Générale de Surveillance (SGS) nello SMI, l'indice della borsa svizzera che comprende i 20 titoli principali per capitalizzazione e liquidità di mercato.

Far parte dell'SMI non è solo una questione di prestigio, ma ha anche un impatto finanziario: quando un'azione viene inserita in un indice i fondi che replicano questi listini devono comprarla, facendone tendenzialmente salire il valore. Inoltre i grandi investitori istituzionali si orientamento fortemente all'SMI.

ats