Swiss: «Entro l'autunno ripristinate l'85% delle mete»

ATS

4.6.2020 - 17:15

Entro l'autunno i collegamenti saranno ripristinati verso quasi tutte le destinazioni, ma meno frequenti.
Source: Keystone/Christian Beutler

Swiss continua ad ampliare il suo piano di volo: entro l'autunno saranno di nuovo raggiunte quasi tutte le destinazioni servite prima della pandemia di coronavirus.

Con l'allentamento delle restrizioni per l'entrata nei vari paesi la compagnia aerea intende tornare a volare verso l'85% delle vecchie mete, si legge in un comunicato odierno. Tuttavia i collegamenti saranno solo un terzo di quelli del passato.

«Abbiamo strettamente orientato il nostro piano di volo alla domanda; soprattutto nei fine settimana offriremo un numero più elevato di voli», ha precisato il portavoce Michael Stief. Già nelle prossime settimane si potrà raggiungere grandi città e località di villeggiatura europee ma anche destinazioni in altri continenti. Entro fine giugno saranno di nuovo in servizio 37 aerei su 91.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS