Swiss: il nuovo Ceo sarà il manager svizzero-belga Dieter Vranckx

hm, ats

18.11.2020 - 16:00

Dieter Vranckx prende il timone di Swiss in un momento difficile per l'aviazione mondiale.
SDA

Nuovo presidente della direzione in vista per Swiss: Dieter Vranckx, 47 anni, attualmente numero uno di Brussels Airlines, è stato nominato oggi al vertice della compagnia aerea dal consiglio di amministrazione.

Entrerà in carica il primo gennaio 2021. Succede a Thomas Klühr, che lascerà l'azienda come previsto alla fine dell'anno, informa il gruppo Lufthansa in un comunicato odierno.

Manager con passaporto svizzero e belga, Vranckx ha ricoperto sin dal 2001 diversi incarichi esecutivi presso Lufthansa. Dal 2013 al 2016 è stato vicepresidente dei mercati domestici presso Swiss e responsabile delle vendite in Germania, Austria e Svizzera.

Tra il 2016 e il 2018 è stato a capo delle vendite e del marketing del gruppo Lufthansa e delle sue aviolinee nella regione Asia-Pacifico con sede a Singapore. Nel 2018 è entrato a far parte di Brussels Airlines come responsabile delle finanze e nel 2020 ha assunto la carica di Ceo. Ora passa, con la stessa funzione, a Swiss.

Tornare alla home page

hm, ats