Online banking Nel 2022 utili in calo per Swissquote

hm, ats

16.3.2023 - 17:11

Swissquote è una realtà ormai ben conosciuta in Svizzera.
Swissquote è una realtà ormai ben conosciuta in Svizzera.
Keystone

Redditività in calo nel 2022 per Swissquote: il gruppo attivo nei servizi finanziari su internet ha realizzato un risultato ante-imposte di 186 milioni di franchi, il 17% in meno dell'anno prima, mentre l'utile netto è sceso del 19% a 157 milioni.

16.3.2023 - 17:11

I ricavi si sono attestati a 415 milioni: il dato è in flessione del 14%, ma rappresenta pure sempre il secondo migliore della storia aziendale, sottolinea la dirigenza un comunicato odierno. Per l'anno in corso i manager puntano su proventi di 495 milioni e su un utile prima delle imposte di 350 milioni.

Le novità odierne sono state accolte male in borsa: dopo una buona apertura il titolo Swissquote ha perso terreno e nel pomeriggio è arrivato a perdere oltre il 6%. Dall'inizio dell'anno la performance rimane comunque ampiamente positiva, pari al +18%, e lo stesso vale per un periodo di tre anni: +234%. La società aveva infatti beneficiato fortemente della maggiore attività dei clienti durante la pandemia.

Swissquote si definisce il principale operatore elvetico attivo nell'online banking. Attraverso i suoi server vengono negoziati oltre 3 milioni di prodotti finanziari, dalle azioni alle criptovalute. La società è attiva anche nel settore delle carte di creduto nel leasing e nelle ipoteche.

Alla fine di dicembre 2022 aveva oltre 538'000 clienti privati e istituzionali, con attivi per 52 miliardi di franchi. L'impresa ha sede a Gland (VD) e succursali a Zurigo, Londra, Lussemburgo, Malta, Bucarest, Cipro, Dubai, Singapore e Hong Kong. Il gruppo è stato quotato nel 2000 e dal 2001 la società Swissquote Bank dispone di una licenza bancaria.

hm, ats