Due morti Ecco cos'ha provocato lo scoppio nel parcheggio a Nussbaumen

pl, ats

14.6.2024 - 14:15

Il luogo dell'esplosione
Il luogo dell'esplosione
KEYSTONE

Un incidente con fuochi d'artificio sarebbe all'origine della forte esplosione di ieri sera in un parcheggio a Nussbaumen, vicino a Baden, in Argovia, con un bilancio di due morti – un italiano di 43 anni e uno svizzero 24enne – e undici feriti leggeri.

14.6.2024 - 14:15

La polizia ha escluso le ipotesi di un reato o di un attentato. Probabilmente l'esplosione è stata provocata da una normale batteria pirotecnica, ma non di esplosivi nel vero senso della parola, ha dichiarato Daniel Wächter, portavoce della polizia cantonale argoviese, in una conferenza stampa a Nussbaumen questo pomeriggio.

Wächter ha parlato di un «potente fuoco d'artificio», che sembra essere stato maneggiato nel parcheggio sotterraneo in cui alle 19.00 circa di ieri è avvenuta la detonazione.

La luce del giorno ha rivelato un quadro di distruzione: una pizzeria, un ottico e un parrucchiere sono stati particolarmente colpiti. Sulla facciata sono visibili tracce di fumo e finestre distrutte, come ha riferito un collaboratore di Keystone-ATS.

Anche nel palazzo di fronte sono evidenti le tracce delle esplosioni: tende piegate, persiane storte e finestre in frantumi.

Il lavoro dei pompieri continua

Il lavoro dei pompieri continua, così come è ancora in fase di valutazione la statica degli edifici. Non c'è un pericolo acuto, ma ci sono aree a rischio di crollo, ha detto il portavoce. Non è ancora disponibile una stima dell'entità dei danni, ma stando alla polizia si tratterebbe di immensi danni materiali all'edificio e ai veicoli parcheggiati.

Secondo Wächter, alcune delle circa 100 persone sfollate dal complesso di edifici a torre sono potute rientrare nelle loro case durante la notte e gli undici feriti sono stati dimessi dall'ospedale. Per le altre persone è stato creato un punto di contatto sul posto.

Ecco cosa è successo

Ieri sera, poco prima delle 19.00, diverse esplosioni si sono verificate nel parcheggio sotterraneo del complesso residenziale nel centro di Nussbaumen.

L'incendio che ne è seguito si è esteso a diversi piani. Le due persone morte sono state trovate nel parcheggio, ha riferito sul posto la polizia a un giornalista di Keystone-ATS. Gli undici feriti hanno tutti riportato solo lievi intossicazioni da fumo.

Le forze dell'ordine erano intervenute con un importante dispositivo. Oltre alle ambulanze, sono stati impiegati anche tre elicotteri di soccorso. Poiché diversi droni impedivano loro di volare, la polizia aveva chiesto che questi velivoli venissero riportati a terra con urgenza. Gli elicotteri non sono stati necessari per salvare le persone, ma hanno però aiutato i pompieri con le riprese aeree.

pl, ats