Criminalità informatica Attacco hacker a un'azienda di Zugo, rubati 20 milioni in criptovalute

hm, ats

14.6.2024 - 10:00

I criminali sono riusciti a superare le barriere di sicurezza dell'impresa.
I criminali sono riusciti a superare le barriere di sicurezza dell'impresa.
Keystone

Attacco cibernetico dalle pesanti conseguenze per Lykke, azienda con sede a Zugo specializzata nel trading di criptovalute, in particolare nel mondo della finanza ad alta frequenza.

14.6.2024 - 10:00

I criminali sono riusciti a sottrarre oltre 22 milioni di dollari (20 milioni di franchi) in criptovalute.

In un post diffuso su Linkedin e ripreso anche dal portale specializzato Inside IT l'impresa riferisce che l'aggressione è avvenuta il 4 giugno e che l'indirizzo IP dell'attaccante è stato nel frattempo identificato.

La società sottolinea di avere un «portafoglio ampiamente diversificato» e una «elevata stabilità finanziaria». Il denaro dei clienti è al sicuro e sarà rimborsato, viene precisato.

Lykke ha coinvolto una società di sicurezza esterna per recuperare i beni rubati. È in corso anche un'indagine penale. Al momento la borsa gestita dall'impresa è chiusa.

hm, ats