Brasile

Brasile: circa 200 dispersi dopo le inondazioni a Petropolis

SDA

20.2.2022 - 11:14

Sono 191 i dispersi nella città brasiliana di Petropolis a causa delle devastanti inondazioni e smottamenti di fango che hanno colpito la zona. Lo riferisce il Guardian online.

La località turistica di Petropolis, in una regione montuosa dello stato sudorientale brasiliano di Rio de Janeiro, non è nuova a inondazioni: già nel 2013 la situazione era difficile (foto d'archivio)
La località turistica di Petropolis, in una regione montuosa dello stato sudorientale brasiliano di Rio de Janeiro, non è nuova a inondazioni: già nel 2013 la situazione era difficile (foto d'archivio)
KEYSTONE/EPA/TANIA REGO

SDA

20.2.2022 - 11:14

Il maltempo che continua a imperversare ha ostacolato il lavoro dei soccorritori e le squadre di emergenza hanno dovuto sospendere più volte le ricerche di eventuali sopravvissuti a causa delle piogge torrenziali mentre di ora in ora si affievoliscono le speranze di trovare ancora qualcuno vivo.

Secondo l'ultimo bilancio, le vittime sono 146, di cui 27 tra bambini e adolescenti. Più di 900 persone sono state trasportate nelle scuole e nei centri di accoglienza. I soccorritori continuano a scavare con vanghe e pale tra le macerie e il letame avvolti da una fitta nebbia e con l'aiuto di numerosi volontari e l'uso di motoseghe.

«È impossibile portare qui macchinari pesanti», ha detto Roberto Amaral, coordinatore del gruppo di soccorso speciale dei Vigili del fuoco locali. «Quindi in pratica dobbiamo lavorare come formiche, procedendo a poco a poco», ha aggiunto.

SDA