Canada: la diocesi di Calgary risarcirà i nativi delle scuole residenziali

SDA

18.7.2021 - 20:51

La vicenda ha destato scandalo in tutto il mondo per il ritrovamento di fosse comuni dove erano seppelliti molti bambini.
Keystone

La diocesi cattolica di Calgary ha annunciato che si è impegnata a risarcire economicamente i sopravvissuti delle scuole residenziali (collegi per gli indigeni canadesi).

SDA

18.7.2021 - 20:51

La vicenda ha destato scandalo in tutto il mondo per il ritrovamento di fosse comuni dove erano seppelliti molti bambini. C'erano 25 scuole residenziali in Alberta, sedici erano cattoliche.

«Il vescovo William McGrattan – sottolinea la diocesi di Calgary in una nota – si è consultato con altri vescovi e collaboratori diocesani per essere solidali con i popoli indigeni e i loro leader sui prossimi passi nel sostenere i sopravvissuti e nell'affrontare il danno intergenerazionale causato dalle scuole residenziali».

Anche il Papa, ad inizio giugno, aveva espresso il suo «dolore» per le notizie che arrivavano dal Canada; i vescovi del paese hanno successivamente annunciato un incontro in Vaticano con i nativi a alla presenza del Pontefice entro la fine dell'anno.

SDA