Centrale Beznau: disattivati i due reattori

pl, ats

9.12.2020 - 10:56

La centrale di Beznau, con i suoi due reattori, è il più vecchio impianto nucleare in funzione in Svizzera (foto d'archivio)
Keystone

I due reattori della centrale nucleare di Beznau, nel comune di Döttingen (AG), sono stati disattivati questa mattina per permettere la riparazione di due generatori diesel.

Durante un'ispezione, si è scoperto che gli ammortizzatori di due dei sei generatori di emergenza sono stati installati in modo errato, scrive in una nota il gruppo energetico Axpo. I lavori di riparazione dovrebbero durare dalle tre alle quattro settimane e saranno effettuati sotto la supervisione dell'Ispettorato federale per la sicurezza nucleare (IFSN).

La disattivazione dei reattori comporta lo sviluppo di vapore acqueo da una parte non nucleare dell'impianto che sarà ben visibile sopra la centrale. Non c'è tuttavia nessun pericolo per le persone e per l'ambiente, assicura Axpo.

Sempre stando alla nota, la sicurezza della centrale sarebbe stata assicurata anche in caso di un forte terremoto e con i due generatori fuori uso. In una simile evenienza sarebbero infatti entrati in funzione gli altri quattro generatori d'emergenza.

Tornare alla home page

pl, ats