Inquinamento In Cile cede la diga di una miniera di rame, è un disastro ambientale

SDA

24.6.2024 - 18:18

La responsabilità del cedimento della diga è stata attribuita alle eccezionali piogge che hanno colpito la regione nelle ultime settimane. (Foto d'archivio)
La responsabilità del cedimento della diga è stata attribuita alle eccezionali piogge che hanno colpito la regione nelle ultime settimane. (Foto d'archivio)
Keystone

Il cedimento della diga che conteneva acque residuali di una miniera di rame rischia di provocare un disastro ambientale nella regione cilena di Valparaiso.

24.6.2024 - 18:18

L'allarme è stato lanciato dalla popolazione della località di Cabildo, situata a valle della miniera Las Cenizas, che ha denunciato l'inquinamento delle acque del fiume La Ligua utilizzate per l'irrigazione delle coltivazioni di avocado.

La compagnia mineraria ha ammesso la fuga di liquidi di deposito attribuendo la responsabilità dell'evento alle eccezionali piogge che hanno colpito la regione nelle ultime settimane provocando il cedimento della struttura di contenimento e il deflusso di acque contaminate.

Secondo quanto denunciano da ong ambientaliste i liquidi riversati a valle contengono metalli pesanti derivanti dall'attività mineraria, come arsenico, zinco e piombo, che hanno contaminato i pozzi di acqua potabile rendendoli inutilizzabili tanto per le coltivazioni come per il consumo umano.

SDA