CoP26, Kerry: «La missione non è ancora compiuta»

SDA

5.11.2021 - 15:07

John Kerry, emissario Usa sul clima, ha sottolineato che la lotta ai cambiamenti climatici è ancora lunga.
Keystone

Il lavoro necessario a garantire la salvaguardia del pianeta contro il cambiamento climatico non è stato ancora portato a termine.

SDA

5.11.2021 - 15:07

Parola di John Kerry, emissario Usa sul clima, che citato a margine della CoP26 di Glasgow dal Guardian online ha detto: «Lasciatemelo sottolineare nei termini più forti: il lavoro non è compiuto; la prima parte, quella per definire l'urgenza (del problema), sarà sperabilmente compiuta (entro la conclusione della CoP), ma si tratterà solo dell'inizio. Perché questa è una corsa destinata a durare un decennio».

Kerry ha poi elogiato il fatto che «una massa critica di Paese si sia mossa» durante i lavori di Glasgow «sulla strada del mantenimento in vita degli impegni» per garantire il contenimento della crescita del surriscaldamento terrestre entro il limite di 1,5 gradi in più rispetto alle temperature medie dell'era pre-industriale. E tuttavia – ha rimarcato – questo obiettivo non potrà certo «essere realizzato entro la settimana» residua della CoP.

SDA