Usata da un malvivente Chucky, «la bambola assassina», finisce in manette in Messico

SDA

23.9.2023 - 16:02

Bambolotti Chucky invadono Times Square per promuovere i film (immagine illustrativa).
Bambolotti Chucky invadono Times Square per promuovere i film (immagine illustrativa).
Keystone

La polizia messicana di Monclova, nello stato di Coahuila ha messo in manette il bambolotto Chucky, creato da Don Mancini per il film «La bambola assassina». Il pupazzo era utilizzato da un malvivente armato di coltello, per assaltare i passanti e rapinarli.

SDA

23.9.2023 - 16:02

Le immagini della fotosegnaletica sono diventate virali sui social network. A riportare il curioso episodio è l'online del quotidiano El Universal.

Il rapinatore e il bambolotto sono stati rinviati all'attenzione delle divisioni municipali con l'accusa di disturbo dell'ordine pubblico e per aver messo a repentaglio la sicurezza delle persone.

Una sanzione è però scattata anche per l'ufficiale che ha messo le manette a Chucky esponendolo alla stampa, per aver ceduto all'insistenza dei media.

SDA