Retrospettiva

Diverse notizie curiose in Svizzera nel 2022

bu, ats

31.12.2022 - 12:12

Immagine simbolica: in marzo vicino a Losanna è partito l'allarme per una leonessa errante. Probabilmente si è trattato di una svista. 
Immagine simbolica: in marzo vicino a Losanna è partito l'allarme per una leonessa errante. Probabilmente si è trattato di una svista. 
KEYSTONE/DPA/A4691/Marcel Kusch

Cocaina al posto del caffè, cani anziché leoni, cornetti usati come armi e croci cristiane in discoteca: il flusso di notizie del 2022 ha regalato qualche curiosa perla. Keystone-ATS ha provveduto a una piccola selezione.

bu, ats

31.12.2022 - 12:12

A inizio ottobre, in una filiale della Posta di Zugo, un uomo mascherato da spettro ha minacciato i dipendenti con un cornetto, brandendolo come una pistola, per ottenere denaro contante.

La situazione ha comunque creato caos e la polizia è intervenuta, arrestando il 42enne aspirante rapinatore.

Cocaina in una fabbrica

Ha fatto invece il giro del mondo una notizia di maggio: nella fabbrica Nespresso di Romont (FR) è stato fatto un grande ritrovamento di cocaina.

I dipendenti del sito stavano scaricando sacchi di caffè, quando hanno scoperto una sostanza bianca, che si è rivelata essere cocaina pura all'80%. Le forze dell'ordine hanno sequestrato mezza tonnellata di sostanza stupefacente.

Una leonessa a piede libero?

A fine marzo la regione attorno a Losanna si è ritrovata nel panico a causa di una leonessa errante. Il tutto si è rivelato talmente pericoloso da spingere la polizia a diramare un allarme per la presenza di un animale selvatico.

Un grande dispiegamento di forze si è messo alla ricerca della belva, con tanto di elicottero dell'esercito, ma senza successo. Secondo il veterinario cantonale, si è probabilmente trattato di una svista, e il feroce animale altro non era che un cane.

Furti curiosi 

Nel 2022 non sono mancato nemmeno i furti curiosi. A metà novembre, nella località vallesana di Martigny, un 32enne ha sottratto la croce a una chiesa, per poi portarla e abbandonarla in discoteca. Le forze dell'origine hanno recuperato il simbolo religioso ancora intatto e l'uomo ha ammesso i fatti.

Nel mese che sta per concludersi, è poi scomparsa misteriosamente dai fondali del Lago di Costanza una sfera d'acciaio da 800 chili contenente gin, piazzata lì per l'invecchiamento.

In ottobre a Menzingen (ZG) sconosciuti hanno invece rubato un veicolo degli autoscontri dal terreno delle feste di paese. A causa della ovvia mancanza di energia elettrica, hanno abbandonato il bizzarro mezzo in un prato.

Momenti imbarazzanti

L'anno ormai agli sgoccioli non ha fatto mancare nemmeno le situazioni imbarazzanti. A fine maggio, a Winterthur (ZH), una coppia presa da un momento di passione non è più stata in grado di trovare le chiavi delle manette utilizzate. La polizia è dovuta intervenire per liberare l'uomo intrappolato, che ha però chiesto discrezione, in modo che la moglie non venisse a sapere niente dei suoi divertimenti, rivelatisi extraconiugali.

Sempre a Winterthur una bambina di due anni ha chiuso i suoi genitori sul balcone mentre erano intenti a fumare una sigaretta. I due non sono riusciti a convincere la piccola a riaprire ed è stato necessario chiamare aiuto.

Sorpresa poi per due autostoppiste, una delle quali quasi novantenne, lo scorso febbraio: l'automobilista alla guida di una Mini, fermatasi per darle un passaggio, si è rivelata essere la consigliera federale Simonetta Sommaruga.

bu, ats