Tifone Rai, bilancio sale a 99 vittime

SDA

19.12.2021 - 11:04

Residents salvage parts of their homes damaged due to Typhoon Rai in Talisay, Cebu province, central Philippines on Saturday, Dec. 18, 2021. The strong typhoon engulfed villages in floods that trapped residents on roofs, toppled trees and knocked out power in southern and central island provinces, where more than 300,000 villagers had fled to safety before the onslaught, officials said. (AP Photo/Jay Labra)
KEYSTONE

Continua a salire il numero di vittime causate dal tifone più forte che ha colpito le Filippine quest'anno, secondo quanto hanno riferito i funzionari del governo. Le squadre di emergenza hanno intanto raggiunto le aree devastate, portando cibo, acqua e altri rifornimenti.

SDA

19.12.2021 - 11:04

Più di 480.000 persone sono state sfollate dal tifone che ha raso al suolo case, danneggiato edifici e distrutto le linee elettriche e di comunicazione nelle province centrali e meridionali del paese. I soccorsi sono arrivati nelle aree colpite, dove sono giunti medici volontari e altre squadre di emergenza.

«È molto chiaro che la nostra gente ha sofferto molto in termini di case distrutte e perdite agricole», ha osservato in un post su Facebook il governatore della provincia di Bohol, Arthur Yap, che ha chiesto donazioni di generatori portatili da distribuire tra le città per alimentare le stazioni di rifornimento d'acqua.

«Non possiamo sopravvivere alle prossime due o tre settimane aspettando solo che le linee di trasmissione vengano riparate», scrive Yap. «Fornire acqua potabile alle persone è fondamentale e fare affidamento sulla distribuzione di bottiglie d'acqua è solo un palliativo che non saremo in grado di sostenere a lungo».

Secondo l'ufficio meteorologico, il tifone, caratterizzato da venti che soffiano a 195 km/h con raffiche fino a 240 km/h, si dirige verso il Vietnam centrale e l'isola di Hainan in Cina. L'arcipelago delle Filippine è colpito da una media di 20 cicloni tropicali ogni anno.

SDA