Inghilterra

La regina Elisabetta si sposta per la prima volta dopo mesi 

SDA

23.1.2022 - 19:02

La regina Elisabetta II è tornata a viaggiare dopo mesi ferma a Windsor.
Keystone

La regina Elisabetta II si è trasferita oggi nella residenza di campagna di Sandringham, nel Norfolk (Inghilterra orientale), nel suo primo spostamento da mesi dal castello di Windsor.

SDA

23.1.2022 - 19:02

I medici le avevano raccomandato un periodo di riposo fin dall'ottobre scorso, poi protrattosi fino ad ora.

Lo rende noto la corte britannica, diffondendo una notizia che riflette un segnale positivo sulle condizioni della sovrana, 96 anni ad aprile, nell'attesa delle celebrazioni clou – tra febbraio e giugno – del Giubileo di Platino: l'anniversario record dei suoi 70 anni sul trono.

Sua Maestà ha affrontato il viaggio in elicottero, dopo aver dovuto rinunciare il mese scorso per la prima volta da 32 anni al suo tradizionale soggiorno di Natale a Sandringham a causa del dilagare in quelle settimane dei contagi Covid alimentati dall'ondata Omicron: ondata che adesso è al contrario in diminuzione nel Regno Unito, con meno di altri 75.000 casi censiti oggi, in calo del 15,4% su base settimanale, e 75 morti.

In questi mesi trascorsi nell'isolamento di Windsor – e segnati pure da un raro ricovero in ospedale di 24 ore per imprecisati accertamenti – la regina ha svolto solo impegni ufficiali leggeri ed episodici, a domicilio. Mentre ha dovuto dare forfait a tutta una serie di appuntamenti esterni, inclusa l'attesissima partecipazione alla conferenza internazionale Onu sul clima svoltasi a novembre a Glasgow, in Scozia, sotto la presidenza britannica.

Si è inoltre limitata a ospitare per Natale l'erede al trono Carlo e la consorte Camilla tra i familiari stretti. Reduce da un 2021 che ha visto la morte del quasi centenario principe Filippo, suo compagno di vita per 73 anni, Elisabetta appare comunque intenzionata ora a far sentire la propria presenza in occasione del Giubileo di Platino, malgrado l'imbarazzo e l'amarezza del recente ripudio da ogni ruolo ufficiale del suo terzogenito Andrea, coinvolto nello scandalo sessuale Epstein negli Usa.

SDA