In Argentina l'unica varietà di legno commestibile al mondo

ATS

23.1.2018 - 19:34

L'unico legno commestibile al mondo si trova in Argentina, mentre il Perù è "una grande dispensa" di 'super alimenti', i cosiddetti superfood, e sta recuperando il suo cacao nativo. Immagine d'archivio.
SDA

L'unico legno commestibile al mondo si trova in Argentina, mentre il Perù è "una grande dispensa" di 'super alimenti', i cosiddetti superfood, e sta recuperando il suo cacao nativo.

Lo si può scoprire a Madrid Fusion, forum gastronomico annuale della capitale spagnola.

L'evento riunisce grandi chef e mostra creazioni innovative, come quella dello chef argentino Gunther Moros, che nel suo ristorante Multiespacio Arami a Misiones, al confine argentino con il Brasile, realizza piatti con la corteccia di legno commestibile degli alberi yacaratia, "che mangiavano i Guarani e che ora è tornato in voga", ha spiegato all'Ansa.

Mori prepara gelato, cioccolatini, gelatine e marmellate con la corteccia di questi alberi, che raggiungono fino a 30 metri di altezza e si trovano solo nelle foreste di Misiones.

"I Guarani mangiano anche la frutta dello stesso albero, che è simile alla papaya, e il verme che vi cresce dentro ha molte proteine", ha spiegato Mori. La corteccia viene fatto bollire per tre giorni e tenuta un altro giorno nella canna da zucchero.

Il Perù si promuove invece a Madrid Fusion come "territorio di super alimenti", cioè quei prodotti che dovrebbero dare particolari benefici alla salute, tra i quali la quinoa.

Il Paese presenta inoltre alla fiera la produzione nazionale di cacao e caffè amazzonico. "Nelle zone in cui prima si coltivavano le foglie di coca, ora si coltivano cacao e caffè" di alta qualità, ha spiegato all'Ansa Mariella Soldi, vice direttrice di PromPerù.

"Il Perù è diviso in otto zone ecologiche con una grande varietà di condizioni climatiche, che consentono di coltivare molti prodotti diversi", ha sottolineato Soldi.

Tornare alla home page

ATS