Iran: la petroliera ha lasciato Gibilterra

ATS

19.8.2019 - 08:34

La petroliera Grace 1
Source: KEYSTONE/EPA EFE/A. CARRASCO RAGEL

La petroliera iraniana Grace 1, nel frattempo ribattezzata Adrian Darya 1, ha lasciato Gibilterra nella notte dopo che le autorità locali avevano respinto la richiesta americana di mantenere il sequestro della nave.

La petroliera era stata sequestrata lo scorso 4 luglio con l'accusa di contrabbando illegale di petrolio iraniano verso la Siria, in violazione delle sanzioni imposte dall'Unione europea nei confronti del regime di Damasco.

Le autorità di Gibilterra hanno spiegato di non poter accogliere la richiesta di Washington in quanto le sanzioni americane contro l'Iran non sono state recepite dall'UE.

L'ambasciatore di Teheran a Londra, Hamid Baeidinejad, ha intanto indicato che la petroliera si trova ora in acque internazionali dopo 45 giorni di sequestro. ''A questo punto confermiamo che la petroliera iraniana ha iniziato a muoversi in acque internazionali'', ha scritto il diplomatico sul suo account di Twitter.

Tornare alla home page

ATS