Israele

In 170mila al «Gay Pride» di Tel Aviv

SDA

10.6.2022 - 19:09

Un momento della Gay Pride Parade a Tel Aviv.
Keystone

Circa 170mila persone hanno preso parte alla parata che ha avviato il «Gay Pride» a Tel Aviv, uno dei maggiori al mondo. Una manifestazione che ha visto il sostegno totale della città pavesata in ogni dove con la tradizionale bandiera arcobaleno.

SDA

10.6.2022 - 19:09

Nonostante il percorso dell'evento nel nord della città sia stato differente da quello degli anni precedenti, la Parade di oggi ha segnato – con lo slogan «Ritorno al Pride» – un nuovo slancio dopo l'attenuazione dovuta al Covid. A dare il via è stato il sindaco della città Ron Huldai: al suo segnale sono partiti circa 10 coloratissimi carri con ballerini, artisti e musica a palla.

La Parade si è snodata attraverso Viale Rokach per arrivare al Parco «Ganei Yehoshua» dove la festa proseguirà fino notte fonda. Moltissimi i partecipanti arrivati dall'estero e anche dai paesi prossimi.

«Non c'è evento al quale io sia più felice di dare il via come l'annuale Pride Parade», ha detto Huldai ricordando i risultati raggiunti da Israele nella lotta al pregiudizio anti-gay: dalle donazioni del sangue, alla maternità surrogata per coppie dello stesso sesso. «A tutti gli odiatori e oppositori – ha sottolineato – continueremo a rispondere con orgoglio».

SDA