Trasporti Sciopero dei treni regionali in Lombardia, toccata la tratta dal Ticino per Malpensa

SDA / red

4.9.2023 - 18:20

È anche toccato il collegamento S50 per l'aeroporto di Milano Malpensa che circola dal Ticino (Bellinzona) (immagine illustrativa/foto d'archivio).
È anche toccato il collegamento S50 per l'aeroporto di Milano Malpensa che circola dal Ticino (Bellinzona) (immagine illustrativa/foto d'archivio).
KEYSTONE

Dalle 3 di mercoledì 6 settembre alle 2 di giovedì 7 settembre le organizzazioni sindacali lombarde Orsa, Uiltrasporti, Fast, Faisa e Cisal hanno indetto uno sciopero che avrà ripercussioni sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e sui collegamenti aeroportuali Malpensa Express e S50 Malpensa Aeroporto-Bellinzona. Lo fa sapere Trenord in una nota.

4.9.2023 - 18:20

Negli orari 6-9 e 18-21 circoleranno i treni indicati nella lista delle corse garantite, disponibile sul sito di Trenord, che invita «i passeggeri a consultare l'elenco, con particolare attenzione alle corse serali per il rientro».

In particolare, la mattina viaggeranno i convogli con orario di partenza dalla stazione di origine dopo le 6 e arrivo alla destinazione finale entro le 9. Nella fascia pomeridiana, circoleranno quelli con partenza prevista dopo le 18 e con arrivo entro le 21.

Saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per le corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Busto FS e Malpensa Aeroporto.

Dal canto suo, l'informativa delle FFS leggibile sull'app è che sono da prevedere ritardi e soppressioni: dato il breve preavviso, l'orario online non può essere aggiornato.

SDA / red