Domande e risposte Dopo gli oltre 400 licenziamenti la filiale Migros più vicina a me potrebbe chiudere?

Sven Ziegler

18.6.2024

Migros sta subendo una riorganizzazione radicale. (KEYSTONE/Christian Beutler)
Migros sta subendo una riorganizzazione radicale. (KEYSTONE/Christian Beutler)
KEYSTONE

Centinaia di dipendenti di Migros stanno perdendo il posto di lavoro, le filiali vengono vendute e altre devono chiudere. blue News spiega quali saranno le conseguenze per il consumatori.

Sven Ziegler

18.6.2024

Hai fretta? blue News riassume per te

  • Migros ha venduto Melectronics.
  • 17 negozi saranno chiusi.
  • Sono previste altre cessioni.
  • blue News risponde a tutte le domande più importanti.

Migros ha annunciato martedì il taglio di 415 posti di lavoro. Numerosi negozi specializzati stanno scomparendo e diverse filiali saranno vendute.

Cosa significa questo per i consumatori? blue News risponde a tutte le vostre domande.

Cosa ha annunciato Migros?

Oltre ai 150 posti di lavoro già annunciati, verranno tagliati altri 415 posti a tempo pieno, di cui 365 nell'industria. In particolare, saranno colpiti Delica, il gruppo Elsa per la lavorazione del latte e Migros Industrie AG.

Il gigante arancione sta inoltre vendendo Melectronics a Mediamarkt. 20 dei 37 negozi Melectronics saranno rilevati, mentre i restanti 17 saranno chiusi.

Anche il negozio di alimentari Migros del mio quartiere sarà chiuso?

No. I negozi di alimentari Migros non sono interessati dalla chiusura. Continueranno ad operare normalmente. I tagli interessano i negozi specializzati e il settore industriale.

Cosa succederà a Melectronics?

Chi finora ha acquistato prodotti elettronici presso Melectronics, in futuro lo farà presso Mediamarkt. 20 dei 37 negozi Melectronics saranno rilevati, mentre gli altri 17 saranno chiusi.

Secondo un comunicato di Mediamarkt, le sedi acquisite sono «tutte situate nei principali centri commerciali nazionali». Mediamarkt è ora presente nei cantoni di Zugo, Svitto, Nidvaldo, Turgovia, Sciaffusa e Giura.

Melectronics gestisce un'attività integrata in 50 grandi negozi. In primavera Migros ha annunciato che in futuro in questi punti vendita verrà offerto un assortimento di base di prodotti elettronici.

Quali negozi saranno chiusi?

17 punti vendita di Melectronics saranno vittime dei tagli.

Secondo il comunicato stampa, sono interessati quelli di Rapperswil SG, Berna (Marktgasse e Wankdorf), Thun (Oberland-Center), Olten (Sälipark), Münsingen, Lenzburg, Egerkingen (Gäupark), Basilea (Claramarkt e Paradies), Wetzikon, Wil, Frauenfeld, San Gallo (St. Fiden), Winterthur (Grüzepark), Abtwil (Säntispark) e Crissier.

Cosa succederà con Do it + Garden, SportX o Micasa?

Migros sta lanciando anche qui un'offensiva, come illustrato nel comunicato stampa di martedì. Si cercano acquirenti per la catena di mobili Micasa, il centro di bricolage e giardinaggio Do it + Garden e la catena di biciclette Bike World.

Secondo Migros, però, per il momento non cambierà nulla per i clienti. «Tutti i negozi continueranno a funzionare in modo affidabile, come prima», si legge nel comunicato.

Il destino di Obi non è ancora chiaro. Le dieci sedi in Svizzera per il momento rimarranno in funzione. Ma, Migros sta lavorando su «possibili opzioni future per la direzione strategica e le operazioni».

I processi di vendita di SportX e Mibelle sono ancora in corso.