Il lago di Costanza conserva i corpi di 99 persone annegate

ATS

30.8.2019 - 08:13

Non sempre gli annegati vengono ritrovati.
Source: KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

Il lago di Costanza conserva i cadaveri di almeno un centinaio di annegati: lo scrive venerdì 20 Minuten, rifacendosi a informazioni della polizia cantonale turgoviese.

Dal 1947 viene tenuto un elenco di tutte le persone disperse nel lago: al momento su questa lista vi sono 99 persone, ha spiegato alla testata Marcel Kuhn, capo della polizia lacuale turgoviese.

Visto che il lago è profondo sino a oltre 250 metri i corpi non tornano più in superficie. «A partire da una profondità di 60 metri l'acqua ha una temperatura di soli 4 gradi: è come un frigorifero», osserva Kuhn. «A queste temperature non si sviluppano praticamente gas in grado di riportare un corpo verso l'alto». La pressione della massa d'acqua fa il resto. Fino a 20 metri di profondità le chance che il cadavere risalga sono buone: se si scende di più le probabilità diventano invece più scarse.

Con suoi 536 chilometri quadrati e 273 chilometri di costa il lago Bodanico è regolarmente teatro di incidenti acquatici. L'ultimo è avvenuto martedì intorno alle 17.00 a Friedrichshafen (D): un bagnante ha recuperato un 78enne che si trovava incosciente in acqua. Rianimato da un dottore presente sul posto, l'anziano è poi morto in serata all'ospedale.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS